Mal di Schiena: L’Approccio Osteopatico al Trattamento del Muscolo Psoas

Mal di Schiena: L’Approccio Osteopatico al Trattamento del Muscolo Psoas

Il mal di schiena è una condizione diffusa che affligge milioni di persone in tutto il mondo. Le cause possono
essere molteplici, tra cui discopatie, cattive abitudini posturali, stress e tensione muscolare. Tra i muscoli
maggiormente coinvolti nel mal di schiena, abbiamo il muscolo psoas, poiché è uno dei muscoli principali
coinvolti nel movimento e nel supporto della colonna vertebrale.
Il muscolo psoas, ha origine a livello lombare della colonna vertebrale sopra il bacino e si inserisce nella
parte superiore ed interna della gamba. Una sua sofferenza si ripercuote sulla mobilità della regione
lombare, con conseguente rigidità e dolore.
È qui che l’osteopatia può giocare un ruolo fondamentale nel trattamento del mal di schiena, con un focus
particolare sul muscolo psoas.

Comprendere l’Osteopatia

L’osteopatia è una forma di medicina olistica che si concentra sulla manipolazione fisica del corpo per
migliorare la salute e il benessere generale. Gli osteopati considerano il corpo come un’unità interconnessa,
dove problemi in una parte possono influenzare altre parti del corpo.

 

Ruolo del Muscolo Psoas nel Mal di Schiena

Il muscolo psoas svolge un ruolo cruciale nella stabilizzazione della colonna vertebrale e del bacino. Quando
questo muscolo diventa teso o contratto, può tirare la colonna vertebrale in avanti, causando una postura
sbilanciata e aumentando la pressione sulla parte bassa della schiena. Questo può portare a dolore cronico
e disagio.

Trattamento Osteopatico del Muscolo Psoas

Gli osteopati adottano un approccio olistico nel trattamento del mal di schiena, comprendendo che il
dolore può derivare da molteplici fonti. Nel caso del muscolo psoas, le tecniche osteopatiche mirano a
rilasciare la tensione e migliorare la funzionalità muscolare.

  1. Manipolazione Manuale: Gli osteopati utilizzano tecniche di manipolazione manuale per rilassare il muscolo psoas e ripristinarne la lunghezza e la flessibilità. Questo può includere massaggi profondi,stretching mirati e mobilizzazioni articolari.
  2. Esercizi Terapeutici: Vengono prescritti esercizi specifici per rinforzare e allungare il muscolo psoas, migliorando così la sua funzionalità e riducendo la possibilità di ricadute nel dolore lombare.
  3. Educazione Posturale: Gli osteopati forniscono consigli sul miglioramento della postura durante le attività quotidiane e sulle corrette abitudini di movimento per prevenire il ripetersi del dolore.

Conclusioni

Il trattamento osteopatico del muscolo psoas può giocare un ruolo significativo nel sollievo dal mal di
schiena. Approcciando il mal di schiena in modo olistico e prendendo in considerazione il ruolo del muscolo
psoas, gli osteopati possono aiutare i pazienti a recuperare la mobilità, ridurre il dolore e migliorare la
qualità della vita. Se soffrite di mal di schiena cronico o ricorrente, considerate di consultare un osteopata
per un trattamento personalizzato e mirato.
Per prenotare una visita chiama al numero 3200663924.
Ricevo a Calascibetta e Gangi.

 

Condividi questo post

Iscriviti alla mia newsletter!

-

Potrebbe interessarti:

Tenersi in forma

Qual è il rapporto tra alimentazione e mal di schiena?

Molti dei disturbi muscolo-scheletrici, tra cui il mal di schiena, hanno come causa principale una cattiva alimentazione. Voglio, quindi, spiegarti la stretta correlazione tra la

Cura della persona

Artrosi soluzione per il dolore

L’artrosi è la principale causa di dolore e disabilità muscolo scheletrica in tutto il mondo. È una malattia cronica e degenerativa che colpisce le articolazioni, ed è