Trattamento osteopatico per i dolori mestruali

Trattamento osteopatico per i dolori mestruali

Tra i sintomi fisici della sindrome premestruale, il mal di schiena è un disturbo molto diffuso, vediamo qual è la sua origine, come combatterlo e prevenirlo.
Con sindrome premestruale, in generale, ci si riferisce ad un insieme di sintomi che precedono l’arrivo del ciclo mestruale, caratterizzato da cambiamenti di umore, irritabilità, cefalea e mal di schiena.

Cerchiamo di capire qual è la correlazione tra il mal di schiena e il ciclo mestruale!

Perché durante il ciclo mestruale si ha mal di schiena?

 

Ogni donna nel periodo premestruale è soggetta a delle importanti modifiche sul piano fisico e ormonale. Un ciclo doloroso è dovuto alla congestione pelvica, causato fondamentalmente da contrazioni dell’utero dovute dal rilascio di prostaglandine: ciò provoca tensioni a tutti gli apparati adiacenti e i muscoli perdono momentaneamente l’apporto di ossigeno.

Una delle spiegazioni più accreditate del nesso che c’è tra ciclo mestruale e mal di schiena è che il nostro sistema nervoso centrale risponda provocando un irrigidimento di difesa dell’apparato muscolo-scheletrico, causando tensione ai muscoli del pavimento pelvico, della regione lombare e del bacino.

Hanno un ruolo importante anche la familiarità, il tipo di alimentazione e la sedentarietà o meno del soggetto specifico.

Come prevenire il mal di schiena?

  • Alimentazione, inserire nella dieta quotidiana cibi ricchi di potassio, calcio e magnesio. Tra le fonti principali di potassio ci sono le arance e le banane. Il riso integrale, le mandorle e le noci sono ottime fonti di magnesio. Il calcio è presente soprattutto nei latticini e negli spinaci.
  • Attività fisica, è molto utile dedicarsi a delle lunghe passeggiate, eseguire degli esercizi di stretchinge di potenziamento dei muscoli della colonna vertebrale.

Effettua degli esercizi di respirazione, è risaputo che respirare in modo corretto e profondo contribuisce in modo determinante a migliorare lo stato di salute e ad indurre uno stato di maggiore relax.

Terapie e rimedi per il mal di schiena da ciclo

Sono molti i rimedi e le soluzioni naturali che aiutano a combattere i dolori mestruali. Tra i principali ricordiamo: un bagno caldo (il calore aiuta ad affievolire i crampi e la tensione muscolare, oltre ad allentare un senso generale di tensione e aiutarti a rilassarti), la borsa dell’acqua calda a contatto con il basso ventre, tisane rilassanti e drenanti, yoga, meditazione, agopuntura ecc.
Ricorrendo all’osteopatia è possibile risolvere tale patologia evitando l’abuso di farmaci.

L’osteopatia può essere utile nei pazienti affetti da dismenorrea. Tramite l’esame e il trattamento manuale delle tensioni del pavimento pelvico, del diaframma respiratorio e delle vertebre lombari l’osteopata migliora il sistema di drenaggio della pelvi riducendo l’infiammazione e l’intensità del dolore.

Prima di ricorrere a qualsiasi cura per i dolori mestruali è consigliato consultare il proprio specialista per capire l’origine del problema, prima di affidarsi a una diversa soluzione.

Condividi questo post

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Iscriviti alla mia newsletter!

-

Potrebbe interessarti:

Cura della persona

Osteopatia: cosa cura e benefici

Attraverso e grazie all’uso sapiente delle mani, l’osteopata cura dolori di varia natura che possono manifestarsi su diverse parti del corpo. Le tecniche “manuali” vanno

Cura della persona

Osteopatia per il dolore alla spalla

Spesso causa di risvegli notturni e di notti in cui nessuna posizione sembra darti sollievo: Il dolore alla spalla è un problema molto diffuso e